martedì 19 gennaio 2010

A proposito di nevicate...

Vi ricordate la nevicata dell'Epifania dell'anno scorso (mi rendo conto solo ora che, effettivamente, se lo possono ricordare solo le persone che risiedono più o meno in Lombardia)?
Aveva iniziato a nevicare durante la sera del 5 gennaio e non aveva più smesso sino alla sera del 6 gennaio. Tutto il paesaggio era ricoperto da un soffice e ovattato manto di neve.
Quando mi sono svegliata, la mattina dell'Epifania il giardino di casa nostra era così:

Le strade erano impraticabili, non un motore a disturbare quella quiete soave, solo strilli e risate di bambini e adulti che nei giardini e nelle strade giocavano a lanciarsi palle di neve o a fare pupazzi di neve.. di tanto in tanto il rumore delle pale da neve tenute in mano da uomini operosi che cercavano di creare piccoli sentieri per collegare l'uscio di casa con il cancello del giardino.
Così, nonostante l'aria decisamente frizzantina, dopo esserci ben bardati a prova di gita nel polo...

...Io e il Mio Contadino del Cuore quel giorno abbiamo deciso di regalarci una lunga passeggiata a piedi in mezzo a tutto quello zucchero a vero...

Credo sia una delle rarissime volte in cui, negli ultimi anni, abbia indossato un paio di pantaloni!
Ma la neve fa anche questo!

2 commenti:

Euphorbia ha detto...

Bellissime queste foto! :) Dopo quella passeggiata ci voleva proprio una cioccolata calda!
Elena

la Dama del Bosco ha detto...

splendide le foto e il racconto! :)