mercoledì 19 gennaio 2011

Il cielo di "Mezzinverno"


Questa mattina il cielo si presentava così: un azzurro intenso e piccole, candide nubi qua e là. Nonostante le temperature vicine allo zero e il leggero strato di brina che fa scrocchiare i miei passi nel silenzio del mattino... non posso fare a meno di pensare a una filastrocca che ho letto tanto tempo fa su "Il mondo di Boscodirovo" di Jill Barklem. In questo mondo incantato i topolini devono riunirsi intorno al grande fuoco per i tradizionali festeggiamenti di Mezzinverno e... recitano questa filastrocca:

Se il giorno è corto e la notte è fredda, 
il sole è tiepido, il vento è freddo,
la neve è alta, il cielo è scuro,
lucida i baffi, pulisci la tana,
vestiti in modo rilassato e elegante...
perché dell'inverno il peggio è passato,
e tutti quanti insieme si spera
nella promessa di PRIMAVERA!

... è carina, soprattutto se la si legge perdendosi nei dettagli delle illustrazioni ma... meno male che io ho voi e la nostra casetta dove rifugiarmi nel tepore e nella dolcezza di un inverno senza tempo!
Un caldo abbraccio,
Claudia

13 commenti:

Susanna ha detto...

e già Claudia, meno male che c'è questa casetta dove l'inverno è atteso, amato, apprezzato.
Che bello: da domani notte hanno previsto neve! Sembra impossibile con questi cieli azzurri eppure...

Bacetto e buonanotte SusannaCerere

Argante del Lago ha detto...

Che bella Claudia, che dolcezza!!! Qui c'è un sole, uf... speriamo che nevichi davvero, mi manca l'inverno ahimè, e siamo a gennaio accipicchia!

Un baciooooooo e sogni innevati!

Arghi

Rosetta ha detto...

Per me la neve è un sogno,sono amante dell'inverno ma qui vicino Roma non nevica mai.Grazie alla winter-home che mi fa sognare!!!Rosetta di theromanticrose

sylvia-66 ha detto...

Il 19 è stato anche giorno di Luna piena... nel cuore dell'inverno... Bellissime immagini!

sylvia-66 ha detto...

Rieccomi! Solo per dirvi che sul mio blog c'è un pensierino per voi!... http://unteconjaneausten.blogspot.com/2011/01/grazie-susy-per-questo-premio.html

Pisi ha detto...

Che dolce questa filastrocca!
Adoro questo genere di cose!
Qui oggi e domani avevano previsto neve ma in questi ultimi giorni c'è solo una gran nebbia.. :(
Pisi

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, sono Lucilla e sono nuova.
Che bello qui, si sta bene; c'è calore nonostante l'argomento si presti a fredde considerazioni.
Amo l'autunno e l'inverno, le giornate nebbiose e le notti limpide di gelo. Non capisco come si possa apprezzare il caldo torrido che toglie la forza; l'inverno è dolce, fraterno, uno scampolo di poesia fatto tempo. L'unico problema sono i miei gatti randagi, la mia colonia, i cui componenti apprezzano di più l'estate per ovvie ragioni. faccio per loro tutto quello che posso.
Il ricordo più bello di quest'inverno rimarrà una solitaria passeggiata sotto la neve.
A presto Claudia,
non vedo l'ora che venga sera per rifugiarmi come fai tu sotto una coperta, insieme al gatto e all'occorrente per ricamare.
Ciao
Lucilla

Federica ha detto...

Queste foto sono un incanto e ispirano serenità... che carina anche la poesia.
Buona giornata
Federica

Claudia ha detto...

a Lucilla:

....quanto mi è piaciuta l'espressione: "uno scampolo di poesia fatto tempo"... davvero bella!
Claudia

Anonimo ha detto...

Grazie Claudia,
a me invece piace il tuo blog, tantissimo.
Ti comunico con piacere che si annunciano grandi nevicate, tiriamo fuori i doposci (o le soprascarpe?) e prepariamoci a rilassanti passeggiate. Chissà che le fatine che vivono nel ghiaccio non si facciano vedere. Auguro a te tanta, tanta neve fioccante fuori dalla finestra e un altro inverno da ricordare.
Ciao
Lucilla

MeryBimbaDark ha detto...

Ciao Claudia ... molto molto carina la filastrocca ... sempre più carino e accogliente queto posto ... è un piacere venirci ... un saluto a tutti a presto ^^ !!!

jasmin ha detto...

viele herzliche Grüße von Jasmin Deutschland.....
eine gute und schöne Woche mit Sonne im Herzen,

la Dama del Bosco ha detto...

Oh, che bello, quante volte ho letto con le mie bimbe Bosco di Rovo, adoro questo racconto!
Grazie, splendido post!