martedì 25 gennaio 2011

Her Majesty Queen Victoria


La Regina Vittoria... una figura che mi ha sempre affascinata.. La conoscete la sua storia? Fu una principessa tenuta come una bambola di cristallo fino alla maggiore età... poi divenne Regina e sposò per amore il Principe Albert... fu amore vero, coronato dalla nascita di molti amatissimi figli. E quando il Principe morì, lei fece sigillare la sua stanza e fece preparare i di lui abiti ogni mattina per tutto il resto della sua vita. Al Buon principe dobbiamo l'introduzione dell'albero di Natale e sotto il Regno di Vittoria vissero Charles Dickens e Jack lo squartatore, ci fu il momento di splendore dell' Impero Britannico e la medicina tentò di fare balzi in avanti, si iniziò a festeggiare il Natale così come lo intendiamo noi Fiocchi di Neve e la moda fu un incrollabile inno all'eleganza...


Una donna risoluta e decisa, ma anche una moglie e una madre tenerissima... Una donna che adoro e che mi dona quel senso di casa che... provai quando creai la Winter Home.... anche se di Winter in questo post c'è ben poco... Ho quindi scelto una selezione di foto che la ritraessero a 360°: come giovane splendida principessa, felice sposa, donna che sapeva filare e cucire e ricamare molto bene, tenera madre, nonna affettuosa, donna semplice cha amava i suoi cani smodatamente e che dorava i giardini e l'aria aperta, ma anche Regina sicura di sè e gelida all'occorrenza.... Una donna potente in un mondo di uomini, una donna alla quale volevano strappare il trono ma che se lo tenne ben stretto facendo fiorire una cultura che ancora oggi permea le nostre vite.... GOD (DES) SAVE THE QUEEN!
















18 commenti:

Susanna ha detto...

Si impone una profondissima deferente riverenza a Sua Maestà,
per quello che si riesce a fare con i jeans.. però l'ho fatta Arghi.
Buona giornata a tutte SusannaCerere

Argante del Lago ha detto...

Susanna mi fai morire, hihihihiih.....

cuore antico ha detto...

Ahhhh....cosa non darei per trasferirmi in quell'epoca per un pò.
Debora

Rosetta ha detto...

Quando vedo queste immagini d'epoca, mi si infonde una calma interiore che per un attimo esco fuori dal mondo caotico dei nostri giorni,Rosetta

sylvia-66 ha detto...

Un elogio particolare alla scelta delle foto: quelle più "domestiche" sono molto toccanti... il giorno delle nozze (che abito splendido!!!!) con l'amatissimo Albert (un vero principe azzurro?), con i suoi bambini, con il cane, con una nipotina... Che atmosfera...

cuori e perline ha detto...

Ciao Arghi! Bello questo post!
Sai ho sempre pensato alla Regina Vittoria come ad una persona arcigna e fredda, ma leggendo quello che hai scritto ho conosciuto anche un altro aspetto del suo carattere!
Annamaria

"bear's house" ha detto...

Cara che dire???

GRAZIE del bel post..

Belle anche le foto!

Baciotti...Kisses. NI

anna63li ha detto...

Post eccezionale! Grazie
Anna
PS se trovi il modo per fare un viaggetto con la macchina del tempo chiamami

incasadisilvia ha detto...

C'e' sempre tanto da imparare...
Grazie!
A presto...
Silvia

Pisi ha detto...

Io sono profondissimamente convinta di essere vissuta in quell'epoca, quelle immagini mi suonano così famigliari..
Grazie!
Pisi

*Maristella* ha detto...

Buongiorno....sono appena tornata da Londra e ho visitato giusto giusto il Victoria & Albert Museum...bellissimo!!! Ho potuto anche ammirare un breve filmato, di Vittoria ed Alberto andare a passeggio sulla loro carrozza...emozionante!!!!
Grazie Argante per queste interessantissime notizie, il periodo Vittoriano è quello che preferisco!
Un caro saluto, *Maristella*.

La Pecora Rosa ha detto...

Molto dolce questo post. Conosco questa storica regina e condivido anch'io il tuo pensiero.
Confrontando i ritratti a olio e le foto che hai postato, si capisce che lei non ha potuto beneficiare dell'assenza della fotografia, come altri celebri sovrani del passato... ;)

Bacibaci,
I.

Anonimo ha detto...

Un periodo e un regno di luci e ombre, forse più ombre che luci, non a caso "vittoriano" è sinonimo anche di retrogrado; però è innegabile che i più grandi sovrani che l'Inghilterra abbia mai avuto siano state due donne, Elisabetta I e Vittoria, appunto.
E poi, il fascino di quest'epoca riecheggia ancor oggi....
Vado ad indossare la crinolina, stasera si va al ballo.
Ciao
Lucilla

Claudia ha detto...

Che post stupendo, Arghi!!!Il periodo vittoriano è affascinante,romantico, sa di casa e di nostalgia...quello che preferisco in assoluto!
Grazie di cuore,
Claudia

Susy ha detto...

Bellissimo post adoro la storia
della Regina Vittoria, sono molto
belle anche le foto, alcune non le avevo mai viste,bellissime.
Ciao
Susy

ziamame ha detto...

Questo post mi è piaciuto moltissimo, complimenti alla sua autrice!
Ho letto tre libri dedicati alla regina Victoria, e il mio preferitto è senza l'ombra di dubbio di Carolly Erickson (la regina delle biografie), "La piccola regina", se per caso non lo avete letto, è super consigliato a tutte le amanti di quest'epoca, e a questa affascinante figura femminile che ha segnato la epoca in cui visse.

Da oggi mi metto anch'io nella lunga lista delle vostre lettrici...
A presto,
Ziamame

felipe marquez ha detto...

i'm sorry but you are wrong.
the firs pictory is the princess victoria born in 1841 and die in 1901.
http://es.wikipedia.org/wiki/Victoria_de_Sajonia-Coburgo-Gotha
you blog is about the qeen victoria that born in 1837 and die in 1901 but in january.

is two diferents persons.
i have a terrible english (i'm sorry)

please tell me if i'm wrong. :)

Argante ha detto...

Thanks Felipe :-)