sabato 10 luglio 2010

Considerazioni estive


Sto per scrivere un post nervoso e petulante... 
Se siete amanti dell'estate non leggetelo...

Abito in montagna e fa caldo... quando mi sono trasferita qui ero contenta perchè qui era fresco!!!! E invece è caldo e io HO CALDO! Sono stufa di leggere che questa è la bella stagione... o si, paesaggisticamente parlando sarà anche bella, ma cosa è bello a fare il panorama se per ammirarlo devi morire di spossatezza???? E vogliamo parlare degli insetti? Appena mi pungono io devo ricorrere al cortisone. E l'aria condizionata? O muoio e mi liquefo o mi faccio venire una polmonite ma almeno sto al fresco. La spazzatura puzza il triplo e se si fa la raccolta differenziata con l'umido è un dramma...
Non venite a dirmi poi che l'estate è appena iniziata! L'estate non inizia con il solstizio d'estate mie care, ma inizia a fine aprile, primi di maggio. Il solstizio indica il culmine dell'estate, non per nulla dal 21 giugno in poi le giornate iniziano a divenire più corte. Siamo a tutti gli effetti nella parte calante dell'anno (per mia fortuna e consolazione). 
E non venitemi a dire che vi piace andare in giro mezze nude, sudare di notte nel letto, boccheggiare anche solo per uscire e andare in panetteria... Non si riesce a ricamare perchè le mani sudano e non si può far nulla di interessante perché... FA CALDO!
E io voglio l'inverno, o almeno l'autunno....
NON NE POSSO PIU'! Mi è perfino passata la voglia di fare shopping.... E vi assicuro che è un sintomo di rara gravità....


La foto non centra nulla con il post, ma ho deciso che se non ho nulla di invernale da mostrarvi almeno posso farvi vedere qualche bellissima immagine d'epoca....


18 commenti:

Filando Rose e Cuori di Nadia ha detto...

Argante cara, come ti capisco, anche per me con l'arrivo della bella stagione iniziano i guai.
Divento tremendamente nervosa, insopportabile, sempre tutta sudata solo per alzarsi dalla sedia.
Vorrei sempre tenere l'ago, ma non sempre riesce a oltrepassare quelle barrette di lino, così metto via tutto.
Invece con l'autunno ci iniziamo a coccolare con una soffice coperta, da tenere dolcemente appoggiata sulle gambe.
Si si la pensiamo proprio alla stessa maniera, adesso ti auguro di trascorrere una buona domenica mi sa tanto caldissimo a nostro malgrado.
Un dolce abbraccio Nadia

Filando Rose e Cuori di Nadia ha detto...

Argante cara, come ti capisco, anche per me con l'arrivo della bella stagione iniziano i guai.
Divento tremendamente nervosa, insopportabile, sempre tutta sudata solo per alzarsi dalla sedia.
Vorrei sempre tenere l'ago, ma non sempre riesce a oltrepassare quelle barrette di lino, così metto via tutto.
Invece con l'autunno ci iniziamo a coccolare con una soffice coperta, da tenere dolcemente appoggiata sulle gambe.
Si si la pensiamo proprio alla stessa maniera, adesso ti auguro di trascorrere una buona domenica mi sa tanto caldissimo a nostro malgrado.
Un dolce abbraccio Nadia

paola ha detto...

Cara Argante, il tuo post mi è piaciuto un sacco!! Haha! dovrei presentarti a mio papà, il peggior nemico dell'estate e del caldo..personalmente cerco di sopportarlo, esco solo al mattino presto e (non sempre) di sera e di pomeriggio vivo con il condizionatore acceso. Ma non disperiamo, il fresco e poi il freddo arriveranno!!
Buon weekend
paola

Passionedeco...perchè le case hanno un'anima ha detto...

Carissima Argante,
grazie di essere passato dal mio blog e di esserti unita alle mie lettrici!
Guarda, ho appena finito di passare l'aspirapolvere in tutta la casa e sto grondando sudore, la mia pressione è sotto zero!!AIUTOOOO!
L'unica cosa che mi consola in estate? I fiori del mio giardino e le cenette all'aperto quando il sole è ormai calato...che dire? Cerco almeno di trovare qualche aspetto positivo, dai!
La musica che sento in sottofondo è semplicemente magica...mi ha proiettato in una innevata brughiera, chissà come mai?! Bellissima davvero.
Fra

FastiFloreali ha detto...

Ciao Argante....non solo sfondi una porta aperta, ma anche un portone! Non vedo l'ora che arriva dicembre!
Sono anche d'accordo con Fra; anch'io voglio conoscere il papà di Paola. Ciao
ff

Susanna ha detto...

Immaginiamo di sentire, al posto di questa melodia di sottofondo, la canzone di Bruno Martino, cantata anche dalla Vanoni....
"Estate.
Quel sole che ogni giorno ci scaldava
Che splendidi tramonti dipingeva
Adesso brucia solo con furore
Tornerà un altro inverno
Cadranno mille petali di rose
La neve coprirà tutte le cose
Forse un po' di pace tornerà"...

Ecco.
Cara Argante, continuo a cercare qualcosa di buono in questa detestabile stagione.
Trovo solo le amarene e le visciole che ho raccolto da poco e messe in vasi, da gustare nelle sere invernali, davanti al camino.
La lavanda viola e dal profumo intenso, che diffonde discretamente la sua fragranza nei cassetti della mia biancheria.
Riuscire a fare una nuotata mentre gli uccellini cinguettano.

Scusate ma non mi basta.
ODIO L'ESTATE.
Susanna-Cerere

Anonimo ha detto...

Anch'io non sono una grossa fan dell'estate, come te odio il caldo....non si riesce a fare quasi niente...o almeno si fa il minimo indispensabile....speriamo solo passi presto!
Però qualcosina di positivo riesco a trovarlo, abitando vicino al mare in questi giorni impossibili rimango in ammollo il più possibile e oggi avevamo anche compagnia.
Andando fuori con la barca nei pressi della Riserva marina di Miramare avevamo come vicini di "ombrellone" dei bellissimi cigni, e nell'acqua più bassa le tartarughe caretta-caretta....dovevi vedere come erano carine!
Ti mando un abbraccio e speriamo piova presto!
Ciao
Berkana

"bear's house" ha detto...

TESORAAAAAAAAAAAAAA!!!

Odddddddddio...devo "catapultarmi" più spesso in questo meraviglioso BLOG!

ODIO l'estate anche io!

NON LA SOPPORTO!!!

Il caldo mi fa impazzire...già di neuroni "sfasati" ne ho di miei...con il caldo poi, vado in "stand-by"...

Ed in CORO: ODIAMO L'ESTATE!

Un bacio "fresco" come il gelato!

Smuakkkkkkkkete! NI

Marigio ha detto...

Si, qui lo posso dire...Odio l'estate!!! Finalmente mi son tolta un peso. Guai a fare un commento simile in giro ,tutti mi guardano come se fossi una pazza...

Berkana ha detto...

Ragazze, oltre ai condizionatori in questo periodo usate questo piccolo trucco...dopo la doccia alla solita crema idratante aggiungete alcune gocce di olio essenziale di menta....vedrete che fresco sollievo immediato!
Buona domenica
Berkana

la Dama del Bosco ha detto...

Io la penso esattamente come te, parola dopo parola, dal 21 giugno (data ultima di tollerabilità per me del caldo, dove già arrivo boccheggiando) salterei al 22 Settembre, altro chè! O, a volte, a fine novembre.. ^^
Non per niente questa casa è anche la mia casa... sono una creatura invernale!!!!
La fatonzola

Margherita ha detto...

Appoggio!!! Appoggio tutto, completamente! Incondizionatamente!! Non amo l'estate, sono fuggita dalla pianura perchè non sopporto il caldo, non sopporto di non riuscire a creare, odio vivere in un mare di sudore, con un alone di mal di testa perenne!! Datemi l'inverno, o almeno l'autunno ...
Ciao
Margherita

Anonimo ha detto...

Finalmente un posto dove si può dichiarare "odio l'estate!" senza essere presa per pazza! Vivo in Pianura Padana, il caldo qui è il peggiore: umidità, afa, zanzare...terribile. Non ho voglia di fare niente e non ho energia. Sudati, appiccicosi e, ammittiamolo, anche un po' puzzolenti, vaghiamo tutti alla ricerca di un po' di refrigerio (che naturalmente non esiste). Cosa c'è di bello in tutto questo? Vorrei che qualche "fanatico dell'estate" me lo spiegasse!
Grazie per questo blog che mi permette almeno di sognare la neve!!!!
Anna

Anonimo ha detto...

Niente di più vero.... ti guardano come se fossi folle quando dici che non vedi l'ora finisca tutto questo caldo. Gambe gonfie, testa confusa, umore irritabile, luna sempre di traverso, occhi che non tollerano tanta luce........ oh ci vorrebbe il letargo estivo per me.
E' stato così piacevole scoprire questo blog, soprattutto per quelle foto di abiti da sogno.... sono di un'altra epoca e questa mi va stretta ma cosa farci sopportare e aspettare che torni l'autunno e la pioggia e il sole con 10 gradi che è più tollerabile. Grazie a tutte voi per esservi palesate
Tiziana

cuori e perline ha detto...

Caspita! Vedo siamo un bel gruppettino noi amante dell'inverno o perlomeno dell'autunno!!!!
Condivido in pieno tutti i vostri commenti!!!!!!
Bacioni A tutte!
Annamaria

patrizia ha detto...

L'unica nota positiva sono le vacanze...tutto il resto è appiccicoso...appoggio le tue idee!

Clara ha detto...

Eccomi!!!! Faccio parte anch'io del gruppo "odio l'estate". Per me ha un solo vantaggio, le ferie. Io dico sempre che alla cicogna sono caduta per caso sulla Sicilia, in realtà mi stava portando sulle Dolomiti! Baci, Clara.

michela ha detto...

Anche se con notevole ritardo sul post,lo commento. Mi sembra una cosa scritta da me!!!!!! Da pauuuuuuura! Incredibile quante similitudini si incontrano conoscendo anche solovirtualmente, persone che detestano la stessa cosa:l'ESTATE! Michela