sabato 4 agosto 2012

Ci trasferiamo?

Questo post l'ho appena fatto nel mio blog ma ho pensato di condividerlo con voi amanti dell'inverno. 
Voglio traslocare...

... Finlandia, Norvegia, Svezia... qualunque posto pur di essere in alto al nord... dove piove, dove l'aria è pulita e respirabile, dove fa freddo, dove i colori si attenuano ed anche i rumori, dove scende presto la sera, dove si dorme sotto il piumone e si beve il tea bollente, dove si sta bene anche abbracciati e dove poter guardare la neve che scende, anche dalla finestra... 


Ormai tutto è secco, i colori si sono persi, questo caldo afoso sta disfando la natura... 



Chi non ama il caldo come me si sente sotto sopra...



controlla di continuo il meteo fra un ricamo e l'altro...


si affaccia alla finestra nella speranza di veder arrivare un bel temporale...


Per fortuna però le giornate lentamente si stanno accorciando e questo mi fa sentire gia meglio e soprattuto mi fa pensare che non manca poi così tanto all'autunno...l'autunno con la sua atmosfera fatata...

Tutto poi riprenderà a scorrere normalmente, si riprenderanno in mano ricami, dipinti, stoffe con più voglia di fare e ritornerà l'entusiasmo nei nostri cuori che accompagnerà noi winterine verso il nostro magico Natale.


Sereno weekend nella speranza arrivi presto il caro ed avvolgente autunno.

18 commenti:

Mila ha detto...

Non posso che essere d'accordo...I colori si stanno spengendo e questo caldo uccide la natura...
In attesa che qualche nuvola gonfia e fiera possa lasciar cadere tutto il suo entusiasmo su noi poveri mortali saluto l'autrice di questo post e le altre winterine...
Mila :)

♥Claudia ha detto...

Adorabile questo post, cara Debora!! Anche qui il caldo è insopportabile: proprio oggi osservavo gli ippocastani, lo sai che hanno perso già tantissime foglie? La stradina dove passeggio con il mio cane è interamente coperta dalle loro foglie e sembra già di essere in autunno se non fosse per quest'aria torrida. Purtroppo il meteo non promette nulladi buono per noi, ho appena sentito che le temperature aumenteranno fino a raggiungere i 40°...pazzesco...mi rifugio anch'io a Bosco di rovo!
Un abbraccio
Claudia

Susanna ha detto...

Dov'è che si prende il biglietto? Ci sto. Magari ogni tanto mi piacerebbe poter rivedere il sole, questo si, ma detesto con tutta l'anima questo caldo sfinente e il mio prato, una volta all'inglese e verdissimo, ora è giallo e scrocchia sotto i piedi. Però l'acqua non si può sprecare così....
Un baciotto Susanna

paola ha detto...

In questo momento sono in Austria e dalla finestra vedo l'acqua che scende a catinelle dal cielo, l'aria è fresca fresca..non è la Svezia, d'accordo, ma non mi posso lamentare. Avevo proprio voglia di venire in montagna per vedere un po' di pioggia! Peccato che tra qualche giorno mi tocca tornare alla triste e bollente realtà :(
Ma l'autunno arriverà, aggrappiamoci a questa certezza!
Un bacione fresco
paola

eszter ha detto...

Queste parole esprimono perfettamente i miei sentimenti e pensieri.E le piccole illustrazioni sono davvero carine♥

jerry ha detto...

Sono perfettamente d'accordo con te mia cara.... Poi come è magico il periodo che precede il NATALE.... Che dolcissimo questo post...Bacetti JERRY super WINTERINA!!!!

jerry ha detto...

Sono perfettamente d'accordo con te mia cara.... Poi come è magico il periodo che precede il NATALE.... Che dolcissimo questo post...Bacetti JERRY super WINTERINA!!!!

cuori e perline ha detto...

Sììììììììììììììì! Ci sono ! potrei fare le valigie in 15 minuti per andare al nord europa! Il fatto è che io mi ci trasferirei proprio, per tanti motivi ma non ultimo: non ne posso più dell'estate!!!!!!
un abbraccio
Annamaria

ROSELLA69 ha detto...

Ciao condivido in pieno le tue parole io adoro l'inverno!ti diro'una cosa,che il marito di una mia amica e' andato in Finlandia per lavoro,e la fa molto caldo,valigia con capi pesanti,e tre magliette! indossato magliette,pensa te anche babbo natale avra caldo,scusa la frase ma io adoro babbo natale.Ciao da Rosella.

mamma lettrice ha detto...

Condivido... e se potessi mi trasferirei volentieri non solo per le condizioni climatiche!

verderame ha detto...

una casetta di legno, semi-sommersa di neve e prima ancora di tante foglie colorate, i davanzali interni decorati di pigne e bacche e candele,il vento che soffia e tanto amore...

*Maristella* ha detto...

Ma che bello questo post, Debora!
Siamo tornati ieri sera dall'Inghilterra e già sto rimpiangendo questi ultimi giorni lassù al fresco, con il sole, ma al fresco! I prati verdissimi e rigogliosi, i fiori coloratissimi e ben pasciuti, l'aria limpida e secca, il cielo terso, ma anche tante belle nuvole che ogni tanto lasciano cadere qualche goccia per rinfresscare gli animi...loro (gli inglesi)non sanno la fortuna che hanno!
Ti ringrazio ed un caro saluto, *Maristella*.

Alice ha detto...

Io la penso come te!!!!!che bello trovare qualcuno che la pensa come me!!!!aspettiamo trepidanti l'inverno!!!!

Silvia ha detto...

Si, traslochiamo!!!anche qui è ormai tutto secco, ingiallito, i prati non esistono più, solo paglia riarsa dal sole.Traslochiamo insieme ;O)

DolphinA ha detto...

Bellissimo questo post, concordo su tutto!!! ^.^
E che belle immagini che hai scelto, adoro Beatrix Potter!!! ^______^

Giovanna ha detto...

verissimo e bellissimo. anch'io non amo il caldo, mi sono rivista nelle tue parole, ricamo e consulto tutti i meteo possibili nella speranza di un pò di frescura! arriverà l'atteso inverno, o almeno l'autunno. Mi sembra di non starci nemmeno + tanto con la testa, dormo male, tutti gli acciacchi mi vengono d'estate. E basta, voglio il freddo!!!

Alicia ha detto...

ADORO ESTOS DIBUJOS TENGO ALGUNAS COSAS CON ELLOS PINTADAS.
SALUDOS

*VedenKuuhenki* ha detto...

Finlandia, Norvegia, Svezia... che sogno. Io amo la scandinavia. :) Amo il paradossale calore dell'inverno e dell'autunno, il silenzio delle terre del Nord. :) Questo blog è proprio il calore che esprime l'altra faccia del freddo...